Rai, 1 milione di soldi pubblici per finanziare la propaganda al Pd

fazio rai propaganda al pd

Un milione di euro, o giù di lì, in propaganda al Pd. A iniziare a far di conto – a proposito del “costo fisso” per il contribuente del “comizio” andato in onda sulla tv pubblica in questo fine settimana – è stato Matteo Salvini. Il leader della Lega ha preso di mira lo show del Primo Maggio in diretta Rai: «Il “concertone” costa circa 500mila euro agli italiani, a tutti gli italiani» ha commentato su Twitter indicando come fuori luogo, proprio per questo motivo, «i comizi “de sinistra”» che vanno in onda puntualmente ogni festa dei lavoratori sulla terza rete.

L’intervento senza contraddittorio di Fedez è solo l’ultimo della lunga serie, insomma. Ma se il concertone dei sindacati – in fondo – è una volta l’anno, in questo week-end (con l’appendice del lunedì) il combinato disposto di programmi assimilabili all’area “de sinistra”, ossia all’area Pd con una strizzata d’occhio ai 5 Stelle, è costato parecchio al contribuente.

Certo, c’è il “giallo” – ventilato dall’interrogazione del deputato di Italia Viva Luciano Nobili a proposito della puntata di Report – sulla «presunta fattura da 45mila euro ad una società lussemburghese per confezionare un servizio contro Renzi». La polemica è esplosa subito, anche se, ha assicurato alla Stampa Sigfrido Ranucci, si tratta «solo di fango: tutte accuse false» (e per questo è il conduttore di Report è pronto ad adire le vie legali, «se qualcuno avrà il coraggio di rinunciare allo schermo della tutela parlamentare»).

Propaganda al Pd: di certo meno oscuro è il gravoso sermone progressista andato in onda puntualmente a Che tempo che fa di Fazio Fazio domenica sera. Da anni, infatti, si discute – e non poco – sul costo di ogni singola puntata della trasmissione condotta dal guru radical-chic: circa 400mila euro. E anche in quest’ ultima, per rispettare il copione, non sono mancate le stoccate contro la Lega sul ddl Zan («Vogliamo il copione dei politici», parola di Luciana Littizzetto) e il lancio della puntata di Report.

Propaganda al Pd, quanto ci costa?

Il conto totale dei programmi che fanno propaganda al Pd? Un milione di euro circa utilizzato per un fine settimana a senso unico ed alzo zero contro il Carroccio e contro chi ha determinato l’implosione dell’esecutivo giallo-fucsia.  www.liberoquotidiano.it

Condividi

 

One thought on “Rai, 1 milione di soldi pubblici per finanziare la propaganda al Pd

  1. Delinquenti scialacquatori di soldi rubati tramite le utenze elettriche.

Comments are closed.