Oltre 10mila migranti arrivati in Italia nel 2021

migranti arrivati

ROMA, 03 MAG – Superata quota 10mila migranti arrivati nel 2021 in Italia. L’aggiornamento del Viminale indica 10.107 sbarcati dall’1 gennaio fino a questa mattina; a questi vanno poi aggiunti i 455 a bordo della Sea Watch 4 diretta verso Trapani.

Il dato è il triplo di quello registrato nello stesso periodo dello scorso anno 2020. Lo scorso 1 maggio si sono avute ben 997 persone giunte via mare sulle coste italiane. Tunisini (1.412), ivoriani (1.237) e bengalesi (1.014) le nazionalità più rappresentate. I minori soli sbarcati sono 1.232. (ANSA)

I migranti arrivati non bastano. Qualche giorno fa il Viminale, che pensa alla condizione delle persone che si trovano nei campi libici, ha detto che sarebbe in preparazione, secondo fonti italiane ad Avvenire, un corridoio umanitario «con un cospicuo numero di migranti» da trasferire sul suolo italiano. E la ministra lavora a una seconda missione: «Conto di tornare in Tunisia anche con la commissaria Ue Johansson».

Lamorgese fa sapere che punta a far ripartire l’accordo di Malta sulla redistribuzione e ritiene che l’Europa debba dare «una grande prova di coesione» trovando nel nuovo Patto su Immigrazione e Asilo «un punto di equilibrio tra il principio di responsabilità e l’effettiva solidarietà» tra Stati membri.

Condividi