Europarlamento: Ok 95 miliardi per ‘Horizon Europa’

horizon europa

BRUXELLES – Il Parlamento europeo ha approvato il  programma di ricerca Horizon Europa con un bilancio di oltre 95,5 miliardi di euro, compresi 5,4 miliardi da Next Generation EU. Particolare attenzione sarà data a sanità, digitalizzazione e sostegno alle pmi innovative. Il programma di ricerca 2021-2027 aiuterà i sistemi sanitari dell’Ue a prepararsi alle future pandemie e l’industria a realizzare la de-carbonizzazione e stimolare l’innovazione.

Horizon Europa comprende la più cospicua dotazione di bilancio per la ricerca nel settore digitale e la digitalizzazione mai decisa dall’Unione. Il programma garantisce finanziamenti a breve e lungo termine per ricerca e innovazione in relazione alle sfide globali, tra cui la lotta ai cambiamenti climatici, la digitalizzazione e la pandemia di Covid-19 e prevede anche il sostegno alle pmi innovative, all’infrastruttura europea di ricerca e 1 miliardo di euro supplementare per la ricerca di base, stanziato tramite il Consiglio europeo della ricerca.

Riscaldamento globale: anatomia di una TRUFFA

L’élite di Davos vuole 6000 miliardi dollari all’anno “per la transizione verde”

Horizon Europa già avviato

Dal primo gennaio 2021 la Commissione europea ha già attuato il programma, in via provvisoria. Il Parlamento ha approvato in via definitiva il programma, con 677 voti favorevoli, 5 voti contrari e 17 astensioni per il regolamento su Orizzonte Europa, e con 661 voti favorevoli, 5 voti contrari e 33 astensioni per il programma specifico Horizon Europa. ansa europa

Condividi