Oms: donate 7 dollari a testa per i vaccini ai Paesi poveri

oms

L’Oms ha chiesto alle persone di tutto il mondo di donare 7 dollari a testa per garantire una dose di vaccino anti-coronavirus agli abitanti dei Paesi più poveri nell’ambito dell’iniziativa Covax. Lo riferisce il Guardian.

Il direttore generale dell’Oms, Agenzia dell’Onu, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha lanciato oggi la campagna ‘Go Give One” spiegando che 7 dollari coprirebbero il costo di acquisto e consegna di una dose di vaccino. “Il modo migliore per uscire da questa pandemia è fornire vaccini a tutti, a cominciare dagli operatori sanitari e dalle persone più vulnerabili del mondo”, ha detto Tedros in un comunicato.

La campagna dovrebbe essere lanciata il prossimo anno, a partire da Regno Unito, Stati Uniti, Israele e Kenya. Si potrà fare la propria donazione sul sito http://www.gogiveone.org.

Covax mira a garantire 2 miliardi di dosi di vaccino contro il Covid per i paesi a basso reddito entro la fine del 2021. (ANSAmed)

I Paesi poveri hano bisogno di vaccini?

oms poveri

Condividi