Icona transgender si candida a governatore in California

Caitlyn Jenner icona transgender california

NEW YORK, 23 APR – Caitlyn Jenner è un campione olimpico, una star del piccolo schermo con la popolarissima serie ‘Keeping up with the Kardashian’ e anche attivista per i diritti dei transgender. E ora punta a un nuovo titolo, quello di governatore della California. Jenner ha presentato la documentazione per candidarsi a sostituire Gavin Newsom, l’attuale governatore che rischia di essere cacciato dopo il successo della petizione per la sua rimozione.

La Caitlyn Jenner di oggi è quel muscoloso Bruce Jenner che nel 1976 vinse la medaglia d’oro nel decathlon alle Olimpiadi di Montreal e che nel 1991 sposò Kris Jenner, la mamma di Kim, Kourtney, Khloe e Rob Kardashian, e con la quale ha avuto due figlie, Kylie e la top model Kendall. Quel Bruce che nel 2015 annunciò al mondo di aver iniziato la transizione per cambiare sesso, incassando applausi bipartisan per il suo coraggio.

Da icona transgender a candidato governatore della California

“I’m in”, ha twittato Jenner, annunciando la sua discesa in politica.
Repubblicana 71enne (che ha completato la transizione sessuale a 67 anni, ndr), Jenner si descrive come una “conservatrice dal punto di vista economico e una progressista sul sociale”, come dimostrato dal suo essere icona per i diritti dei transgender.

(ANSA)

Condividi