Covid, Ranieri Guerra (Oms) indagato a Bergamo

Ranieri Guerra

Ranieri Guerra, l’esperto italiano dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), è indagato dalla Procura di Bergamo nell’inchiesta sulla mancata zona rossa a Bergamo. “Non ho idea del perché sono indagato – spiega Guerra all’Adnkronos Salute – ho dato la massima disponibilità ai magistrati con una informazione completa sui fatti. Attendo di conoscere i motivi”.

Piano pandemico, Zambon rivela minacce ricevute da Ranieri Guerra (Oms)

11 gennaio 2021Zambon: “Guerra (Oms) mi chiedeva di falsificare il piano pandemico” – “Non si trattava di buona fede, mi chiedeva di coprire o di falsificare qualcosa”. Lo ha affermato il ricercatore dell’Oms, Francesco Zambon, sul piano pandemico riferendosi a Ranieri Guerra. “Quando ricevetti la mail con tono intimidatorio – ha spiegato – pensai che Guerra fosse in buona fede, e chiesi una verifica su tutti i piani pandemici dal 2006. Poi mi accorsi che non si trattava di buona fede ma di un copia e incolla”.

Ranieri Guerra Zambon

“Guerra – ha detto Zambon alla trasmissione tv ‘Non è l’arena’ – stava cercando di coprire o mi chiedeva di falsificare qualcosa in un periodo in cui lui era stato direttore per la prevenzione. Quindi io vedevo un conflitto di interesse rispetto al ruolo che occupa oggi”.

Ranieri Guerra, di professione medico, è l’ex direttore generale dell’ufficio di prevenzione del ministero della Salute e attualmente ricopre il ruolo di direttore vicario dell’Organizzazione mondiale della Sanità.

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/zambon-oms-guerra-mi-chiedeva-di-falsificare-il-piano-pandemico_27459973-202102a.shtml

Condividi

 

One thought on “Covid, Ranieri Guerra (Oms) indagato a Bergamo

Comments are closed.