Facebook, rubati dati personali di 533 milioni di utenti

Rubati dagli hacker i dati personali di oltre 533 milioni di utenti di Facebook provenienti da 106 Paesi. Questi sono stati pubblicati online in un forum dedicato. A dare la notizia il sito Business Insider. I dati riguardano milioni di numeri di telefono, nomi completi, indirizzi e compleanni e, secondo esperti di cybersecurity, potrebbero essere utilizzati per compiere azioni fraudolente.

I cybercriminali potrebbero aver sfruttato i dati per organizzare truffe online e contattare, via email, o attraverso il cellulare, gli utenti per accedere a ulteriori informazioni personali. Tra gli utenti colpiti, 32 milioni sono negli Stati Uniti, 11 milioni nel Regno Unito e sei milioni in India. Facebook non ha per ora commentato la notizia.  http://www.rainews.it

Condividi