Turismo, Garavaglia: “passaporto vaccinale fondamentale”

garavaglia turismo

Il passaporto vaccinale “è fondamentale, sono già iniziate un po’ di prenotazioni dall’estero, dagli Stati Uniti, verso l’Italia, in particolare per chi è già vaccinato, quindi si sta muovendo un po’ tutto il settore su questo”. Così il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, parlando a Tg2 Post.

“Se pensiamo alla Sardegna, a quello che è successo l’anno scorso, proprio il 31 di questo mese all’aeroporto di Olbia inaugurano il centro per i test, quindi si potrà andare in Sardegna in sicurezza, che è una sicurezza per i cittadini sardi ma è una sicurezza anche per i turisti. “Questa è sicuramente una via”, ha aggiunto.

Alla domanda se il ministro immagini più un passaporto vaccinale a livello interno o europeo, poi, Garavaglia ha risposto: “Si sa che” nel Consiglio europeo di domani “si discuterà di questo e si arriverà a un documento definitivo con tutti i Paesi d’accordo. L’obiettivo è appunto quello, che si vada tutti insieme in modo che non ci siano vantaggi competitivi a vantaggio di uno e a scapito di un altro. Sicuramente quello che dobbiamo fare noi in Italia è accelerare ancora di più il piano di vaccinazione”.  www.rainews.it – “Dobbiamo solo accelerare ancora il piano di vaccini, così non serviranno le isole Covid free a cui pensa la Grecia” spiega.

Condividi