Vaccino, AstraZeneca: aggiorneremo il foglietto illustrativo

AstraZeneca

“AstraZeneca accoglie con favore le conclusioni dell’ Ema e dell’agenzia britannica del farmaco (Mhra) sulla sicurezza del suo vaccino”, rende noto in un comunicato il gruppo anglo-svedese. “Lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di piu'” riguardo agli eventi avversi rari segnalati dopo la vaccinazione con AstraZeneca, ha detto la direttrice dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), Emer Cooke, parlando in conferenza stampa. “Siamo preoccupati se migliaia di persone, nell’Unione europea continuano a morire di Covid – ha affermato Cooke – In cima alle nostre priorità c’è l’analisi dei dati disponibili”.

Il foglietto illustrativo AstraZeneca sarà aggiornato – Il foglietto illustrativo del vaccino AstraZeneca “deve essere aggiornato: è importante che venga comunicato al pubblico e agli operatori sanitari perché apprendano meglio queste informazioni, permettendo loro di mitigare questi effetti collaterali”, ha detto ancora Sabien Straus. “Ci sono ancora alcune incertezze, abbiamo visto alcuni casi molto rari” ed abbiamo “raccomandato di aggiungere un’avvertenza, in modo che questa informazione sia resa nota ai medici e al pubblico”.

Non escluso legame con trombosi rare – L’Ema ha concluso che il vaccino di AstraZeneca è sicuro ed efficace ed i suoi benefici superano i rischi. Tuttavia non può essere escluso un legame con i rari casi tromboembolici e perciò occorre avvertire di queste possibilità.

Più incidenza casi rari tromboembolici tra donne giovani – Gli studi dell’Ema sui casi tromboembolici rari dopo la somministrazione del vaccino di AstraZeneca ha mostrato un’incidenza più alta in alcuni gruppi, in particolare nelle donne più giovani, ma è abbastanza prematuro trarre le conclusioni su gruppi specifici. Lo ha detto la presidente della commissione sicurezza dell’Ema, Sabine Strauss.

“Indagheremo se ci sono rischi per chi usa pillola contraccettiva” – “Tra i fattori di rischio c’è proprio l’assunzione della pillola anticoncezionale. Indagheremo il legame tra uso della pillola e possibilità di un aumento dei rischi di casi avversi per chi viene vaccinato”, ha detto Sabine Straus.

Vigilanza Ema prosegue – “Lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di piu'” riguardo agli eventi avversi rari segnalati dopo la vaccinazione con AstraZeneca. Lo ha detto la direttrice dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), Emer Cooke, parlando in conferenza stampa. “Siamo preoccupati se migliaia di persone, nell’Unione europea continuano a morire di Covid – ha affermato Cooke – In cima alle nostre priorità c’è l’analisi dei dati disponibili”.

https://www.tgcom24.mediaset.it

Condividi