Attacco con coltello in Svezia, 8 feriti. Si indaga per terrorismo

attacco con coltello in Svezia

Attacco con coltello in Svezia, a Vetlanda: almeno 8 feriti. Si indaga per terrorismo

03 MAR – Almeno otto persone sono state attaccate oggi da un uomo armato di coltello nel centro di Vetlanda, in Svezia, e alcune sono “gravemente ferite”. Lo ha riferito la portavoce della polizia Angelica Israelsson Silfver, secondo quanto riportano i media locali. L’autore del gesto, un uomo intorno ai venti anni, è stato colpito dagli agenti e trasportato in ospedale. (ANSA)

 Sangue a Vetlanda, città nella parte meridionale del Paese scandinavo L’attentatore, un uomo, è stato “neutralizzato” dalla polizia, fanno sapere i media locali che indagano per terrorismo. Alcuni feriti sarebbero in condizioni serie.
I collegamenti ferroviari sono stati interrotti “affinché nessun testimone possa allontanarsi dalla città”, scrivono i media locali. Segno che non si esclude che ci siano anche possibili complici.

Attacco con coltello in Svezia, un arresto

Sui social circolano alcune immagini del momento dell’arresto dell’aggressore, che ha circa vent’anni. Si vede il giovane, dai capelli scuri e un aspetto che farebbe pensare a un nordafricano o un mediorientale, vestito in jeans e giubbotto nero immobilizzato da due poliziotti. Una gamba sembra nuda con pantaloni tirati su, forse per una ferita. Fermato, si troverebbe in ospedale, piantonato dalla polizia.

https://www.iltempo.it

Condividi