Vaccino Covid, medici Lombardia: arrivati aghi sbagliati

aghi sbagliati vaccino

Aghi sbagliati per la somministrazione del vaccino Pfizer contro Covid-19, soluzione fisiologica avvolta in pellicola trasparente senza confezionamento e senza rintracciabilità. Questa, a quanto ha appreso l’Adnkronos, è la consegna arrivata, insieme ai vaccini, ai medici degli Hub vaccinali della Lombardia, che hanno segnalato il problema alla Regione.

“L’ultima consegna di vaccini – si legge nella segnalazione – è stata accompagnata da consegna di dispositivi inadeguati alla somministrazione, nello specifico: aghi 22 G1 pollice descritti ‘come per somministrazione Pfizer’; aghi 22 G 1.5 descritti come ‘per somministrazione Pfizer’; aghi 25 G 1,5; soluzione fisiologica avvolta in pellicola trasparente Senza confezionamento e senza rintracciabilità del lotto”.

Aghi sbagliati, la richiesta – Si chiede, dunque, di segnalare queste anomalie alla struttura commissariale e avere assicurazioni per le prossime consegne, sottolineando l’utilità di avere in via anticipata le schede tecniche dei dispositivi contrattualizzati previsti nelle prossime consegne. Intanto, le strutture devono correre ai ripari. E stanno “provvedendo con approvvigionamenti propri a procurarsi il materiale” necessario per le vaccinazioni contro Covid-19. (adnkronos)

Condividi