Aggredito con coltello da straniero, carabiniere spara

BIELLA, 20 FEB – E’ morto all’ospedale di Ponderano, dove era ricoverato in gravi condizioni, l’uomo ferito nella notte dal colpo di pistola sparato da un carabiniere, rimasto a sua volta ferito nel tentativo di difendersi. E’ accaduto a Quaregna, nel Biellese.

La vittima, un cinquantenne di origini straniere, probabilmente ubriaco, con un coltello si è scagliato contro i militari, intervenuti dopo la segnalazione del 118 perché stava dando in escandescenza. Anche il carabiniere è stato ricoverato all’ospedale di Ponderano, le sue condizioni non sarebbero gravi. (ANSA).

Condividi