Prof Sinagra: il governo Conte Dracula e i suoi scopi

conte Dracula Draghi

Sapevamo chi è il Conte Dracula e quali i suoi scopi. L’elenco dei nuovi ministri é emblematico di come l’arroganza si unisce alla sfacciataggine.
Tutto ora trova conferma. Che al Ministero degli Affari Esteri rimanga uno steward di Stadio va benissimo. L’Italia non fa, non deve fare, politica estera e dunque chi meglio di un incapace? D’altra parte, la politica estera poco importa ai sacri “mercati”.

Il governo del conte Dracula – Speranza alla Salute (Dio ci aiuti!) significa che continuerà la strumentalizzazione del Covid e si faranno gli interessi di Big Pharma con i vaccini pure ai cani e ai gatti. Poco importa che la gente muore di Covid.
Continuerà l’invasione di cd “immigrati” e la devastazione economica, sociale e identitaria della Nazione, in violazione di ogni legge sulla immigrazione. La Lamorgese continuerà a favorire scafisti, ONG e Centri di “accoglienza”.

Colao al Ministero della “Transizione digitale” significa moneta elettronica anche per pagare l’ingresso ai cessi delle stazioni ferroviarie, ed eliminazione totale del contante.
Giorgetti al Ministero dello Sviluppo Economico garantirà gli interessi della Unione europea. Daniele Franco é da tempo l’uomo di fiducia del Conte Dracula, e al Ministero della Economia e Finanze sarà un attento garante dello strozzinaggio della Unione europea in danno dell’Italia.

I 5Cosi e la Lega sono destinati alla autoestinzione, ma questo ben poco importa come ben poco importano i tanti imbecilli del “voto utile”, o i reduci e sodali del Satrapo di Arcore. Quel che importa è che l’Italia sta morendo per mano di traditori cui la nostra inerzia e la nostra dabbenaggine ha armato la mano. Ora o mai più. Il tempo è scaduto.
Quel che c’è da fare lo sappiamo tutti. Io ci sarò.

AUGUSTO SINAGRA

Condividi