Euroburocrati esultano: “Draghi uomo giusto per l’Italia”

Applausi e attestazioni di stima per Mario Draghi da Bruxelles. “Non è una sorpresa per voi se vi dico che Mario Draghi è rispettato e ammirato qui all’Unione europea” ha dichiarato il vice presidente della Commissione europea, Margaritis Schinas, rispondendo a una domanda sulle consultazioni in corso in Italia.

“Mario Draghi è una delle persone più straordinarie che abbia incontrato. Così come fu l’uomo giusto per l’euro nel 2012, potrebbe essere l’uomo giusto per l’Italia nel 2021, se otterrà l'”unità” che vorrebbe. Buona fortuna e forza Mario!”. Lo scrive in un tweet Pierre Moscovici, l’ex commissario europeo agli Affari economici.

Intanto un Consiglio europeo straordinario si terrà in presenza il 25-26 febbraio prossimo. Lo riferiscono fonti diplomatiche. Tra i temi in agenda: coordinamento della risposta Ue al Covid con focus su vaccini e circolazione delle persone; Salute; Sicurezza e difesa; Vicinato meridionale ed eventuali altre questioni di politica estera. AGI.IT

Condividi