Opens Arms: Comune Barcellona parte civile contro Salvini

Open arms –  Il Comune di Barcellona si costituirà parte civile nel processo contro l’ex ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona e omissione d’atti d’ufficio per aver negato lo sbarco dei migranti che si trovavano a bordo della Open Arms, la nave della Ong catalana. Lo ha annunciato la sindaca della città Ada Colau in una conferenza stampa al porto di Barcellona.

“Il comune di Barcellona intende denunciare il modo in cui Salvini ha ostacolato l’impegno umanitario delle navi di ricerca e soccorso marittimo – ha detto la sindaca – e intende chiedere i danni economici e morali. La sindaca racconta che in quel momento la municipalità e l’organizzazione non governativa avevano un accordo finanziario per sostenere le attività” di ricerca e soccorso (di Open Arms). L’udienza preliminare del processo si è svolta il 9 gennaio a Palermo ed è stata rinviata al 20 marzo. (ANSA).

Barcellona – la portavoce della sindaca Ada Colau urina in strada

Barcellona portvoce della sindaca Colau

Condividi