Governo, M5s: ‘No Conte ter. Troppo pericoloso, si rischia il voto’

“No a un Conte ter, è troppo pericoloso. Così si rischia il voto”. Questo, apprende l’Adnkronos, l’orientamento emerso nel corso di una riunione che si è tenuta in videoconferenza e che ha visto protagonisti i presidenti e i capigruppo M5S nelle Commissioni parlamentari.

Nel corso della ‘call’ a lungo si è parlato del voto in Aula in programma mercoledì sulla relazione del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede: appuntamento al quale i pentastellati guardano con molta preoccupazione (“bisogna trovare una soluzione entro mercoledì con i numeri, soprattutto al Senato…”).

Per quanto riguarda l’ipotesi rimpasto, i capi-commissione hanno convenuto sul fatto che “la squadra di governo non si tocca”, almeno “per ora”. Prosegue inoltre l’interlocuzione con i parlamentari di Italia Viva per provare a coinvolgerli nuovamente nella maggioranza: l’obiettivo, spiegano fonti grilline, “è isolare Renzi”. (adnkronos)

Condividi