Insediamento Biden, mobilitazione di sicurezza senza precedenti

NEW YORK – Una “mobilitazione” di sicurezza senza precedenti nella storia moderna per proteggere la cerimonia di insediamento di Joe Biden. Il Secret Service ha in mano i preparativi per blindare il Campidoglio e altri edifici federali a Washington, e si sta coordinando con l’Fbi, la Guardia Nazionale e la polizia.

I timori di manifestazioni violente hanno fatto salire l’allerta ai massimi e le forze dell’ordine si stanno preparando a tutti gli scenari, anche alla possibilità di uomini armati in grado di portare avanti un attacco coordinato sui target meno blindati di Washington. (ANSA)

Joe Biden però racconta di non aver paura. Ha detto che non teme di giurare all’aperto sul fronte occidentale di Capitol Hill, una settimana dopo l’assalto dei fan di Donald Trump. “Non ho paura di fare il giuramento all’esterno, siamo stati informati”, ha assicurato Biden.

Condividi