Stranieri aggrediscono carabinieri per liberare amico arrestato

Erano in giro di notte in violazione del coprifuoco e hanno anche aggredito i Carabinieri durante il controllo. E’ successo poco dopo la mezzanotte di ieri a Castello di Serravalle, nel Bolognese, dove i militari hanno arrestato quattro persone per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Si tratta di cittadini romeni fra i 28 e i 33 anni, residenti fra il Bolognese e il Veronese.

I due Carabinieri rimasti feriti sono stati medicati al pronto soccorso con prognosi di 5 e 15 giorni. La pattuglia si era avvicinata a due giovani che stavano camminando nel centro della cittadina, per verificare se avessero i requisiti per spostarsi tra le 22 e le 5. Alla vista dei militari, uno è stato fermato subito mentre l’altro è scappato. Il ‘fuggitivo’ è ricomparso poco dopo, insieme ad altri due complici, davanti alla caserma dell’Arma, per tentare di liberare l’amico finito in manette. Nonostante l’inferiorità numerica, i due Carabinieri sono riusciti ad arrestare anche gli altri tre.  ANSA

Condividi