Rapina in casa, morta una donna in provincia di Macerata

Una rapina è finita in tragedia ieri sera, poco dopo le 20 della vigilia di Natale, in una villetta in via Sandro Pertini, a Montecassiano, in provincia di Macerata. Una donna di 78 anni, Rosina Cassetti, è stata trovata morta in casa, forse colta da un malore dopo aver sorpreso un ladro in casa.

Integratori alimentari Free Health Academy

Secondo le prime informazioni raccolte dai carabinieri sul posto, un uomo si sarebbe intrufolato nell’abitazione della vittima chiudendo il marito in bagno e legando e prendendo a schiaffi la figlia che abita con la coppia insieme a un nipote. Indagini sono in corso per accertare la dinamica dei fatti. (adnkronos)

Sia l’anziano (Enrico Orazi, titolare di un autoricambi a Macerata) che la figlia sarebbero stati legati. In casa c’era anche il nipote della coppia. Dopo la fuga del malvivente, la padrona di casa 78enne è stata trovata senza vita dentro l’abitazione. Da chiarire se il decesso sia dovuto a un malore. Sul posto i carabinieri.

Condividi