Commissione Ue approva proposta di fusione tra Fca e Peugeot

La Commissione europea ha approvato la proposta di fusione tra le società automobilistiche Fiat Chrysler Automobiles N.V. (Fca) e Peugeot S.A. (Psa). L’esecutivo europeo ha specificato che l’approvazione, avvenuta ai sensi del regolamento sulle concentrazioni dell’Unione europea, è subordinata al pieno rispetto di un pacchetto di impegni offerto dalle società.

“L’accesso a un mercato competitivo per i piccoli furgoni commerciali è importante per molti lavoratori autonomi e piccole e medie imprese in tutta Europa”, ha dichiarato la vicepresidente esecutiva, Margrethe Vestager, responsabile della politica della concorrenza. “Possiamo approvare la fusione di Fiat Chrysler e Peugeot SA perché i loro impegni faciliteranno l’ingresso e l’espansione nel mercato dei piccoli furgoni commerciali. Negli altri mercati in cui i due produttori automobilistici sono attualmente attivi, la concorrenza rimarrà animata dopo la fusione”, ha aggiunto Vestager.

La fusione tra Fca e Psa approvata oggi porterà alla creazione del quarto gruppo automobilistico più grande al mondo che si chiamerà Stellantis. Lo ha annunciato la Commissione europea, chiarendo che la decisione di oggi segue un’indagine approfondita sulla fusione che unisce Fca e Psa, due grandi aziende automobilistiche globali. L’esecutivo europeo ha ricordato che entrambe le società sono attive in tutto il mondo, con una forte base di produzione nello Spazio economico europeo (See) e che l’operazione porterà alla creazione del quarto gruppo automobilistico più grande al mondo, che si chiamerà “Stellantis”.[…]

https://www.agenzianova.com/a/5fe080199c59c2.25291232/3243246/2020-12-21/la-commissione-ue-approva-la-proposta-di-fusione-tra-fca-e-psa

Condividi