Conte: non manderemo polizia a casa, a meno che non ci sia flagranza di reato

“Un sistema liberal democratico non manda la politiza in casa a controllare cosa stanno facendo nelle abitazioni a meno che non ci sia una flagranza di reato. Non entriamo nelle case. Il divieto, quando avrete la bontà di leggere il decreto, è stato concepito come limite alla circolazione”.

Lo ha detto il premier Giuseppe Conte.”Siamo in zona rossa, interveniamo con un inasprimento, si esce con l’autocertificazione in tutti questi giorni di festività.”

“Allora per compensare introduciamo un piccolo contemperamento: chi circola per strada dichiarerà dove va, se va in un’abitazione si potrà verificare dopo“, ha aggiunto. (askanews)

carabinieri festa erasmus
Covid, delazione a Verona: festa in casa, 11 multati

Blitz ieri sera dei carabinieri in una casa a Verona dove era in corso una festa a cui partecipavano 11 persone

ministro Speranza caso astrazeneca
Delazione a Imperia, Polizia interviene per festa privata: ragazzi multati

Una decina di ragazzi dichiaravano di aver organizzato una festa privata all’interno dell’abitazione

ministro Speranza caso astrazeneca
Delazione, segnalata festa in casa: otto 20enni multati

contestati otto verbali di 400 euro l’uno per la violazione del decreto di contenimento dei contagi da Coronavirus

Condividi