Fiumicino, sindaco Pd: Natale a scuola senza riferimenti religiosi

Il senatore Pillon su Facebook – – “L’ultima trovata del sindaco di Fiumicino, marit* della sen. Cirinnà?
Natale nelle scuole del comune senza riferimenti religiosi.
I bambini potranno cantare solo canti laicisti, magari inneggianti a Topolino, a Batman o alla neve e al freddo, ma guai a parlare della Persona che il mondo intero festeggia nel duemilaventesimo Natale della storia…

Cara collega, esimio signor sindac*, se non volete festeggiare Natale, siate coerenti e rinunciate alle vacanze, ma non rubate la fede e la dolcezza di Gesù bambino ai figli delle famiglie di Fiumicino, specialmente in un anno tanto difficile.
Lasciate che cantino “Tu scendi dalle stelle” oppure “Astro del ciel”, o “In notte placida” o uno dei mille bellissimi canti che il Natale di Gesù Cristo ha ispirato nei secoli.

E soprattutto lasciate che a Natale i bambini festeggino il Protagonista della storia d’amore tra Dio e l’umanità. Avete forse paura di un neonato avvolto in fasce e deposto in una mangiatoia?”

Condividi