Tribunale tedesco: ‘nomi di Falcone e Borsellino non meritano tutela’

Per la sua pizzeria a Francoforte sul Meno, in Germania, ha scelto il nome “Falcone e Borsellino”.
Sui muri del locale ha appeso la celebre foto di Tony Gentile che ritrae insieme i giudici e accanto ha messo l’immagine di don Vito Corleone del celebre film Il Padrino.

Una violazione della memoria dei due magistrati antimafia denunciata dalla sorella del giudice Giovanni Falcone, la professoressa Maria Falcone. Ma il ricorso è stato respinto perché “il giudice ha operato principalmente in Italia e in Germania è noto solo a una cerchia ristretta di addetti ai lavori e non alla gente comune che frequenta la pizzeria”.  ANSA

Germania, Die Welt contro l’Italia: “Niente soldi coronavirus, vanno alla mafia”

Germania, Die Welt contro l’Italia: “Niente soldi coronavirus, vanno alla mafia”

 

Condividi