Spartizione di poltrone, Renzi vuole il suo bottino. Rumors…

Sarà che il Natale si sta avvicinando, ma da due settimane l’esecutivo giallorosso ha iniziato a riempire le caselle delle società non quotate. Sta di fatto, scrive La Verità, che Giuseppe Conte e il ministro dell’ Economia Roberto Gualtieri hanno iniziato a riempire alcune caselle: i 5 stelle non toccano palla. In attesa dell’ emendamento sanatoria per gli atti di questi mesi di proroga, martedì sera è stata rinviata per l’ ennesima volta l’ assemblea di Consap, la concessionaria assicurativa pubblica.

Ora si parla del 7 dicembre, ma è una data di facciata: è certo che slitterà ancora di una settimana per il ponte dell’ Immacolata. Non solo. Sono passate inosservate le nomine in Equitalia giustizia, il gestore del fondo unico per i sequestri penali e amministrativi. Il presidente del nuovo consiglio di amministrazione è Giuseppina Rubinetti mentre Paolo Bernardini (area renziana), rimane amministratore delegato.

Rubinetti, oltre a essere avvocato dello studio dell’ ex vicepresidente del Csm Michele Vietti, è finita anche di recente nelle intercettazioni dell’ inchiesta sull’ ex leader dell’ Anm Luca Palamara. La maggioranza giallorossa ha iniziato anche a mettere mano ai vertici dei gestori del settore elettrico, Gse, Gme e Acquirente unico.

https://www.affaritaliani.it/economia/nomine-renzi-vuole-il-suo-bottino-rumors-709875.html

Condividi