Conte: ‘No rimpasto, i miei ministri sono i migliori’

Il rimpasto di governo “è una formula della vecchia politica” che “nessuna forza politica lo ha richiesto“. Lo ha detto Giuseppe Conte, aggiungendo: “Sono il capitano di una squadra che ha superato una grande prova, i miei ministri sono i migliori”. Intanto il centrodestra ha occupato la Camera in segno di protesta contro il fatto che il premier abbia tenuto una conferenza stampa per illustrare il Dpcm e non sia venuto in Aula.

“Non stiamo galleggiando, troveremo la sintesi” – Il governo “deve anche misurarsi su riforme fondamentali e alcune di queste hanno respiro costituzionale”, ha proseguito il presidente del Consiglio. “Siamo un governo nato con un progetto politico preciso e deve esprimere la forza di riformare il giusto per consentire alle istituzioni di garantire funzionalità. Dobbiamo essere coraggiosi, ci confronteremo anche sulla legge elettorale e sono convinto che sapremo trovare la sintesi giusta per dare una spunta riformatrice. Non stiamo galleggiando”.

“Sul Mes non drammatizzare, la maggioranza c’è e ci sarà” – Il Mes è “un processo riformatore che va avanti da un anno e mezzo: non c’è da decidere se si attiverà o meno in Mes, ma farò comunicazioni in Parlamento per spiegare quali temi affronterò al Consiglio Ue. Condividerò tutti i passaggi con le forze di maggioranza. Non drammatizzare i passaggi: le forze di maggioranza ci sono, ci sono state e ci saranno”.

Condividi