Vaccino Covid, Galli: “Quando saranno disponibili, i dati saranno vagliati”

“Ci sono delle agenzie regolatorie internazionali e nazionali che devono approvare l’utilizzo di questo vaccino vagliando sulla base di dati perché, per quanto una procedura possa essere accelerata, se i dati non corrispondono e gli indici di sicurezza non vengono superati, il vaccino non viene immesso”. Così Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano, a ‘Mattino 5’ sull’attendibilità del vaccino anti covid.

“Quando si parla di sicurezza di vaccini si deve avere attenzione alla comunicazione per il grande pubblico”, ha aggiunto.

Quanto alla discesa della curva dei contagi per effetto delle misure restrittive, Galli ha spiegato che “è difficile fare generalizzazioni perché ci sono situazioni di infezione diffusa nel paese ma con intensità e problemi diversi, in particolare per quanto riguarda le aree metropolitane. Ci sono aree più a rischio che chiedono attenzioni particolari”.  adnkronos

Condividi