Non solo Giarrusso, IRBM (AstraZeneca) finanziava pure Renzi

di Guido da Landriano – – Ops, Report fa un servizio sulla IRBM, la società di Pomezia che con Astra Zeneca, ha lavorato alla creazione di uno dei vari vaccini Covid-19 che dovrebbero essere a disposizione a breve. Ieri a Report è risultato che questa società avrebbe pagato lauti contributi a noti politici, fra cui quelli per finanziare la famosa Leopolda (160 mila euro) e 10 mila euro (5 mila diretti, 5 mila tramite un lobbista) a Dino Giarrusso, del Movimento Cinque Stelle.

Alla fine anche il Movimento accetta i soldi dei contributi elettorali, esattamente come tutti gli altri, per non parlare di Renzi che, era noto, copriva ampi costi con i contributi degli imprenditori.

Un bel pasticcio, presentato da Gianluigi Paragone

Soldi dai lobbisti, bufera su Giarrusso (M5s)

Soldi da Ferrucci e Vitter, bufera su Giarrusso (M5s)

Condividi