Suicidio a Napoli, commerciante si lancia dal balcone

Ennesimo suicidio a Napoli: un uomo si è tolto la vita lanciandosi dal balcone della propria abitazione. Era un commerciante. E’ accaduto Giugliano, comune della città metropolitana di Napoli. Lo scrive il giornale locale napoli.zon.it.

Un uomo, di soli 66 anni, ha optato per il suicidio e si è tolto la vita lanciandosi dal balcone della propria abitazione. A comunicare il triste evento il gruppo facebook cittadino Giuglianesi orgogliosi.

Non sono ancora note le generalità della persona: stando a quanto scritto si tratta di un commerciante della zona di Giugliano, ben voluto dai cittadini, una persona per bene. Tantissimi i messaggi sul gruppo cittadino di condoglianze e di affetto verso la famiglia del defunto.

Condividi