Spezzato il braccio al Cristo ligneo di Alleghe


foto ilgazzettino.it

ALLEGHE – Hanno spezzato le braccia al Cristo ligneo; vandali sacrileghi hanno sfregiato il crocifisso lungo la ciclabile poco prima di Alleghe. Oggi il sindaco Danilo De Toni sporgerà denuncia contro ignoti ai carabinieri di Caprile.
La speranza è che si riesca a dare un volto e un nome agli autori del gesto. Il crocifisso si trova lungo la ciclabile che collega l’abitato di santa Maria delle Grazie con Caprile.
Un braccio è stato riattaccato alla spalla.

L’episodio – scrive ilgazzettino.it/nordest –  dovrebbe essere avvenuto durante la notte tra giovedì e venerdì e probabilmente ad accorgersi è stata qualche persona che è solita camminare o correre lungo la ciclabile.

LA CONDANNA – «Episodi simili si possono solo condannare, gli autori non hanno attenuanti. Si può essere credenti o no, ma non ci si può comportare così – continua il primo cittadino di Alleghe De Toni- questo patrimonio storico e religioso che abbiamo ereditato dalle generazioni passate va salvaguardato come un bene prezioso».

Condividi