‘Pace’ Nagorno, Armeni bruciano le case prima di lasciare il territorio

Gli armeni, insoddisfatti per l’accordo di pace (negoziato dalla Russia sul Nagorno-Karabakh), danno luogo a un esodo di massa in vista della scadenza prevista dall’accordo che prevede la consegna all’Azerbaigian del territorio conteso. Andandosene, gli armeni bruciano le loro case.

Condividi