Elezioni Usa, in Georgia riconteggio manuale delle schede

Il segretario di Stato della Georgia, Brad Raffensperger, ha annunciato che si svolgerà il riconteggio manuale delle schede per le elezioni presidenziali, come viene chiesto dalla campagna di Donald Trump. Al momento Joe Biden è in testa con oltre 14mila voti.

“Con un margine così stretto, sarà necessario un completo riconteggio a mano in ogni contea” ha spiegato il segretario di Stato repubblicano affermando di aver preso la decisione considerata “l’importanza nazionale” dei 16 voti elettorali della Georgia. ”

“Sarà una cosa pesante”, ha poi ammesso sottolineando che in questo modo si potrà dare un risultato certo e non confutabile entro il 20 novembre, data in cui la Georgia dovrebbe certificare i risultati elettorali.  ADNKRONOS

“Elezione sospesa”, osservatorio Real Clear Politics toglie la Pennsylvania a Biden

il sito bipartisan Real Clear Politics specializzato in numeri elettorali, ha tolto a Biden la Pennsylvania,uno degli Stati-chiave

Elezioni Usa: Arizona verso il riconteggio automatico dei voti

Trump ha quasi colmato lo svantaggio che lo separa da Joe Biden nello Stato dell’Arizona, dove è ancora in corso lo spoglio delle schede

Joe Biden ammiratore di Tito, l’infoibatore comunista

lo ha ricordato in un discorso ufficiale da vice di Barack Obama a Belgrado il 19 agosto 2016. Per Biden, quello con Tito era stato uno degli incontri più affascinanti

Condividi