Zingaretti scrive a Biden: “Il tuo esempio illumina l’oscurità”

“Ho voluto subito recapitare al Presidente eletto Biden tramite il Direttore delle relazioni estere della campagne ed il Presidential transition team con i quali siamo stati in contatto in queste ore la seguente lettera di congratulazioni a nome di tutti i Democratici italiani”. Lo dichiara il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

“Caro signor presidente, caro Joe – scrive – Le mie più sentite congratulazioni per la sua elezione a Presidente degli Stati Uniti d’America! ​La famiglia italiana del Partito Democratico è profondamente entusiasta della tua vittoria e allo stesso tempo toccata dalla tua tenacia e resilienza. Che tu possa ricevere da noi tutta la gioia e il sostegno che meriti! Il tuo esempio illumina l’oscurità che caratterizza questo difficile periodo che stiamo attraversando. ​Oggi abbiamo imparato che libertà e diritti umani sono strettamente interconnessi con determinazione e verità. Siamo fiduciosi che la tua saggia leadership affronterà le sfide che la pandemia pone all’intero pianeta, comprese le sue conseguenze economiche e sociali globali. ​Il mondo ha bisogno di più America!”.

“Accogliamo oggi più America del dialogo, del progresso, della libertà, delle opportunità e dell’unità. Diamo il benvenuto all’America del ‘People first’, che può rafforzare ancor più il valore del multilateralismo e della cooperazione internazionale. ​Diamo il benvenuto a un’America che costruisce nuovi ponti insieme all’Europa. Solo uniti possiamo garantire a tutti un vaccino Covid-19, mitigheremo l’effetto del cambiamento climatico, renderemo le nostre famiglie, le nostre città, i nostri paesi, più sicuri e più prosperi. Solo insieme saremo sulla strada giusta indicata dalle Nazioni Unite e salvare il nostro pianeta entro il 2030. ​Solo insieme possiamo superare l’incertezza e creare un futuro migliore per tutti. ​God bless America!”. ADNKRONOS

Condividi

 

One thought on “Zingaretti scrive a Biden: “Il tuo esempio illumina l’oscurità”

  1. C’è poco da commentare. Le buffonate si commentano da sole, specie quelle fatte da personaggi politici e che hanno responsabilità comuni come quelle da presidenti di Regione.

Comments are closed.