Addio a Sean Connery, indimenticabile James Bond

Il mondo del cinema dà l’addio all’attore scozzese Sean Connery, celebre in tutto il mondo per aver portato per primo sul grande schermo il personaggio di James Bond e averlo interpretato in sette film della saga. Lo scorso 25 agosto aveva compiuto 90 anni.

Sean Connery nasce a Edimburgo il 25 agosto del 1930. Attore e produttore cinematografico britannico, vince nel corso della sua carriera un Premio Oscar, tre Golden Globe e due premi Bafta. Conquista fame e successo grazie al personaggio di James Bond, del quale è stato il primo interprete cinematografico. La sua incarnazione dell’Agente 007 nell’omonima saga viene riconosciuta dalla quasi unanimità della critica e del pubblico come la migliore in assoluto, diventando il simbolo del personaggio nato dalla penna di Ian Fleming. In questo periodo lavora anche con registi del calibro di Alfred Hitchcock e Sidney Lumet.

In seguito prende parte a film d’avventura tra cui Caccia a Ottobre Rosso, Highlander- L’ultimo immortale e Il nome della Rosa con il quale vince il Bafta come miglior attore protagonista. Diventa noto anche per l’interpretazione dell’incorruttibile poliziotto irlandese Jimmy Malone in Gli Intoccabili, con il quale vince l’Oscar come miglior attore non protagonista. Dalle scene si ritira nel 2003, dopo aver interpretato Allan Quatermain in La Leggenda degli uomini straordinari. affaritaliani.it

Condividi