Conte: “non amiamo la parola ‘coprifuoco’”

Conte, raccomandiamo non muoversi ma non e’ coprifuoco – “Non abbiamo introdotto il coprifuoco, non e’ una parola che amiamo ma raccomandiamo di muoversi solo per motivi di lavoro, salute studio e necessita’. e di non ricevere a casa persone che non siano del nucleo familiare”. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa da Palazzo Chigi.

“Questo governo, pur nella varieta’ di sensibilita’ e posizioni, ha un obiettivo ben chiaro e queste misure delineano un quadro chiaro: non vogliamo penalizzare direttamente il tessuto produttivo ed economico ma nello stesso tempo se non stringiamo quelle misure difficilmente potremmo venirne a capo in questo mese novembre. Noi confidiamo che a novembre soffriremo un poco ma poi torneremo a respirare”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa.

“La chiusura di teatri, sale concerto e cinema e’ stata una decisione particolarmente difficile, tra le altre”. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa da Palazzo Chigi.

“Dobbiamo fare il possibile per proteggere salute ed economia. Di qui la necessita’ di misure piu’ restrittive, che entreranno in vigore questa sera fino al 24 novembre”. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa da Palazzo Chigi.

Condividi

 

One thought on “Conte: “non amiamo la parola ‘coprifuoco’”

  1. Non amano e non usano la parola coprifuoco… ok…ma in realta’ ci condannano agli arresti domiciliari perche’ loro stessi in sei mesi non hanno saputo migliorare la sanita!
    Loro fanno il comodo delle big pharma e poi danno la colpa agliitaliani e li incarcerano…. nessuno di quelli delle istituzioni meritano il posto che occupano, emi vergogno di pagare le tasse sapendo che le forze dell’ordine guadagnano sulla mia fatica con le mie tasse per attaccare me e quelli come me, cioe’i normali cittadini, per fare del male a tutti noi obbedendo a delle non-leggi (dpcm) invece di rifiutarsi di obbedire ai nostri governanti per le loro decisioni anticostituzionali….mi fanno ormai schifo tutti

Comments are closed.