Salvini: “Troppi virologi in tv”

“Penso ci siano troppi virologi in televisione, con tutto il rispetto. Penso debbano parlare con i dati reali e con i numeri e non fare supposizioni: non abbiamo bisogno di preoccupazioni, paura e terrorismo. Se ci sono dati scientifici si faccia una scelta perché la paura non fa bene a nessuno, né a Napoli né all’Italia”.

Così il leader della Lega Matteo Salvini ai microfoni di Radio CRC Targato Italia, durante la trasmissione ‘Più di Così’, riguardo la situazione Covid in Italia e l’ipotesi di adozione di provvedimenti più severi per Milano e Napoli. (adnkronos)

Il problema è che alcuni, come ad esempio Crisanti, non sono neppure virologi!
“Crisanti è un mio allievo non è un virologo, è un esperto di zanzare”, dice il prof. Giorgio Palù.

 

Condividi