Marattin: i complottisti rendono ridicolo chi dubita delle ‘versioni ufficiali’

Luigi Marattin su Twitter: “Il danno più grande dei “complottisti no-Covid” non sono le ridicole fesserie che sparano, ma il fatto che rendono socialmente inaccettabile/ridicolo chiunque metta in dubbio le “versioni ufficiali” di ogni cosa. E questo, in un paese col passato dell’Italia, non è un bene.”

Condividi