Zampa (Pd): valutiamo obbligo mascherine all’aperto in tutta Italia

L’aumento dei contagi di coronavirus pone il governo in allarme. La decisione del Lazio, del governatore Nicola Zingaretti, per l’obbligo della mascherina all’aperto, viene rilanciata anche da un esponente del governo. “Si potrebbe decidere di usare le mascherine all’aperto di fronte alla ripresa di focolai. Ci si sta pensando da molte parti”, spiega il sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa.

Integratori alimentari Free Health Academy

“Ieri abbiamo avuto un aumento secco di più di 500 casi e dobbiamo fare in modo che il sacrificio enorme che abbiamo fatto come paese tutti insieme dia risultati permanenti”, ha spiegato. La Zampa rivendica i meriti del governo Conte: “Se oggi l’Italia può vantare numeri così radicalmente diversi dal resto d’Europa è perché siamo stati molto rigorosi. Quindi di fronte a una ripresa molti sindaci e presidenti di Regione stanno andando in questa direzione. Il governo valuta settimana per settimana e non è da escludere un provvedimento nazionale“, ha concluso il sottosegretario.

Insomma un primo passo, una nuova restrizione. Mentre all’orizzonet si addensano grosse nubi nere e mentre trapelano indiscrezioni su un imminente stretta decisa da Giuseppe Conte sugli eventi sportivi (dovrebbe subito essere cancellata la possibilità di accesso ai mille spettatori).  liberoquotidiano.it

Condividi