Bruxelles, camerunesi protestano contro ex colonizzatori francesi

A Bruxelles si e’ svolto il primo Consiglio europeo in presenza per affrontare il tema della crisi generata dalla pandemia e per parlare del Recovery Plan, ma fuori dal palazzo c’era chi intonava canti e che brandiva la bandiera del Camerun: un centinaio di camerunesi si sono ritrovati per protestare contro gli ex colonizzatori, i francesi.

Una manifestazione che segue la scia del tema razziale, della violenza  che in questi ultimi due mesi ha mobilitato la grande folla in tutto il mondo e che ha coinvolto il passato storico delle potenze coloniali. La polizia ha utilizzato spray al peperoncino per disperdere i manifestanti. ansa

Condividi