Evade domiciliari per cenare con la moglie, arrestato l’89enne Emilio Fede

Condannato in via definitiva a 4 anni e 7 mesi nell’ambito del processo Ruby Bis, ha scontato 7 mesi di arresti domiciliari e deve completare la pena con 4 anni di servizi sociali, ma sarebbe partito da Milano in direzione Napoli senza attendere l’autorizzazione del giudice del tribunale di sorveglianza milanese.

A cena con la moglie – L’ex direttore del Tg4 è stato arrestato a Napoli mentre cenava con la moglie Diana De Feo in un ristorante del lungomare di via Partenope. Lo rivela il Roma. Fede era appena arrivato da Milano per festeggiare con la moglie il suo 89esimo compleanno quando sei carabinieri in borghese sono piombati nel locale e hanno invitato il popolare giornalista a rientrare in hotel. Fede è accusato di evasione dagli arresti domiciliari avendo lasciato la sua abitazione di Milano, dove, dopo aver scontato sette mesi, doveva completare la pena con 4 anni di servizi sociali.  tiscalinews

Boss scarcerati ma negato a Emilio Fede permesso di vedere moglie e figlia

 

Condividi