Strage jihadista in Nigeria, 15 morti

Attentato jihadista in Nigeria. L’attacco, secondo fonti locali, è avvenuto nella città di Monguno, nel nord-est del Paese. Sono rimaste uccise 15 persone tra le quali 9 militari.

In un altro attacco avvenuto sabato un gruppo di jihadisti aveva ucciso 38 persone nel villaggio di Goni Usmanti. Qui hanno anche dato fuoco a un autobus uccidendo un numero ancora imprecisato di passeggeri.

Gli attacchi, nei distretti Monguno e Nganzai dello stato di Borno, sono avvenuti pochi giorni dopo che i militanti di Boko Haram hanno ucciso almeno 69 persone in un raid in un villaggio nella zona di Gubio.

Condividi