Colin Powell: “Trump mente in continuazione, voterò Biden”

Per Colin Powell, Donald Trump non andrebbe rieletto perché “mente in continuazione”. “Non credo che sia stato un presidente efficace. Mente in continuazione. Ha cominciato a mentire il giorno dell’insediamento quando ha iniziato tutta una discussione su quanto grande fosse la folla presente alla cerimonia. La gente scrive libri su questa sua cosa di mentire. E non credo che questo rientri nei nostri interessi”, ha aggiunto Powell, segretario di Stato americano sotto la presidenza di George W.Bush e primo afroamericano a ricoprire questo ruolo.

“Abbiamo una costituzione. Dobbiamo seguire questa costituzione. E il presidente se ne è allontanato”, ha detto ancora Powell intervenendo su ‘State of the Union’ di Cnn. Poi ha annunciato che voterà per Joe Biden a novembre, ricordando di non aver votato Trump già nel 2016 e che “la situazione è peggiorata ora”. “Biden è ora il candidato e io voterò per lui”. adnkronos

Condividi