Ci sono incongruenze, morte Pm di Lecco: avviata indagine

E’ stata ufficialmente aperta una indagine sulla morte del sostituto procuratore di Lecco Laura Siani. La 44enne è stata trovata morta nella notte dell’1 giugno nella sua abitazione in centro. Era in servizio alla Procura di Lecco dalla scorsa primavera dopo esperienze a Lodi e a Palermo ed era figlia del noto musicista Dino Siani.

A trovare il corpo, i vicini di casa ed il sostituto procuratore Paolo Del Grosso, insospettito dal fatto che la donna non si fosse presentata a lavoro e non rispondesse alle chiamate. I primi rilievi facevano considerare plausibile l’ipotesi di un gesto volontario. Ma i pm vogliono approfondire. affaritaliani.it

Laura Siani non ha lasciato un alcun biglietto ed era stata dal parrucchiere poche ore prima.

Condividi