Repubblica lancia il premio “giornalista della settimana”

Un’iniziativa molto particolare, quella del neo-direttore di Repubblica, Maurizio Molinari, che ha lanciato il premio “giornalista della settimana”. Una novità comunicata con una lettera in cui annuncia di voler premiare, ogni lunedì, il miglior giornalista della settimana con una “R” stilizzata e 600 euro lordi in busta paga. A conferire il premio lo stesso direttore, che sceglierà tra le segnalazioni dei vari responsabili di settore tra carta e web.

La novità, però, non è piaciuta molto alla redazione, tanto che il CdR ha espresso le sue perplessità in relazione a “uno strumento non compatibile con la tradizione di Repubblica”. E ancora, viene denunciato come l’inziativa rischia di escludere parte della redazione. Molinari, da par suo, non è arretrato e ha spiegato che si tratta di un modo per incentivare la competitività del prodotto e ha assicurato che tutte le professionalità della redazioni, compresi coloro che non scriveranno, potrà concorrere.  liberoquotidiano.it

repubblica
Giornalista di ‘El Pais’ accusa ‘Repubblica’ di plagio

“Signori di @repubblica,  vi chiedo di rimuovere immediatamente il testo firmato da @mas54 (Daniele Mastrogiacomo) poiché si tratta di un plagio di un testo del quale sono io l’autrice, e che é stato pubblicato sabato sul giornale @el_pais.  Il suo corrispondente ha copiato il mio articolo alla lettera senza la nostra autorizzazione. Per esempio:” Lo…

Repubblica e la falsa intervista a Giorgio Gori. Lui: “mai rilasciata”

di Gianluca Veneziani – Che periodaccio per Repubblica. Quando le cose girano male, rischi di intervistare qualcuno a sua insaputa, di fare titoloni violenti a tua insaputa, di dare lezioni di teologia spicciola credendoti il Papa e di sparare cifre a casaccio. Ma non è mica per malafede. È che se metti insieme ideologia, snobismo…

Il caso Calabresi non ha insegnato nulla: Repubblica e le liste dell’odio

Chissà che effetto farà a Paolo Berizzi di Repubblica la foto qui sopra. Il giornalista, immortalato dal  fotomontaggio del secoloditalia.it, provi ad immedesimarsi nei panni di Matteo Salvini, quando gli odiatori rossi gli dedicarono sulla rete il medesimo pensiero. O in quelli di Giorgia Meloni, anche lei a testa in giù centinaia di volte sui…

repubblica
Clima, le tesi non condivise da Repubblica sarebbero automaticamente false

di Francesco Carraro Uno dei più formidabili sistemi di manipolazione della coscienze è costituito dalla doppietta fake news-fondamentalismo scientifico. Dove per “fake news” non deve intendersi il problema delle notizie false (che è sempre esistito, ma non è mai stato così sopravvalutato) quanto il loro uso strumentale. Tutto ciò che esce dal recinto del perbenismo…

Condividi