Mascherine, prezzo massimo sale a 1,50 euro

8 maggio – Prezzo massimo consigliato per mascherine e disinfettanti. E’ l’ipotesi riportata dal documento di lavoro in vista della predisposizione del Decreto Rilancio, che introduce l’obbligo temporaneo per i produttori di indicare il prezzo massimo di vendita consigliato.

Il prezzo finale di vendita al consumo praticato dai rivenditori finali non puo’ comunque superare gli importi fissati dal decreto: per le mascherine, in particolare, e’ indicato 1,50 euro per le chirurgiche e si sale di prezzo fino a 9,50 euro per le FFP3 con valvola. La violazione – riporta l’ipotesi – sarebbe punita con sanzioni amministrative e nei casi piu’ gravi con la sospensione dell’attivita’ di vendita. I controllo spetterebbero alla Guardia di Finanz. ilnazionalista.it

Condividi