Renzi: ‘Spero che Csm chiarisca posizione di Di Matteo’

Lo scontro tra Bonafede e Di Matteo “è una vicenda molto pesante. Sia Bonafede che Di Matteo vengono da una cultura giustizialista, è un regolamento di conti tra giustizialisti. Però sono membri delle istituzioni, il ministro della Giustizia e un membro del Csm, quindi è un grave scontro istituzionale”. Lo ha detto Matteo Renzi a L’Aria che tira su La7.

“Vorrei sapere la verità, se c’è qualcosa sotto si faccia trasparenza, tirino giù le carte -ha aggiunto il leader di Iv-. Spero che il Csm chiarisca la posizione di Di Matteo e Bonafede deve chiarire il suo atteggiamento discutibile. Siamo in presenza di una clamorosa vicenda giudiziaria, mi aspetto parole chiare in Parlamento e al Csm, è il più grave scandalo sulla giustizia degli ultimi anni”.

“La mozione di sfiducia a Bonafede la vuole fare la destra. Se ci saranno vedremo e leggeremo, il punto è capire cosa è successo”, ha evidenziato Renzi.  adnkronos

“I mafiosi non mi volevano al Dap”, le rivelazioni di Di Matteo

Condividi