Becchi: i tedeschi si riprendono la sovranità monetaria

La Corte Costituzionale tedesca, dopo una lunga attesa, si è espressa sul quantitative easing della Bce.

Germania, Corte costituzionale: acquisto bond contrasta con competenze Bce

Corte costituzionale tedesca: BCE ha 3 mesi per chiarire su Qe

Il prof Paolo Becchi definisce quanto accaduto “una bomba nucleare sulla Ue”.
Il filosofo, su Twitter, aggiunge: “La Corte Costituzionale tedesca dichiara “ in parte incostituzionale” l’operato della BCE. I tedeschi di fatto si riprendono totalmente la loro sovranità monetaria. Non c’è bisogno di uscire dall’euro. Sono usciti loro“. Come detto, oggi, la fine dell’euro sembra davvero un poco più vicina.

Condividi