Coronavirus: in giornata telefonata tra Conte e Bill Gates

Una telefonata tra il premier Giuseppe Conte e Bill Gates è prevista in giornata. Il fondatore di Microsoft e cosiddetto “filantropo” è impegnato con la sua fondazione nel sostegno alla ricerca per lo sviluppo di un vaccino contro il Coronavirus.

Su questo fronte il presidente del Consiglio ha nei giorni scorsi assicurato che l’Italia è “in prima linea”: con altri leader europei e i rappresentanti delle istituzioni Ue, Conte si è fatto tra l’altro promotore di un piano di cooperazione globale per la ricerca di un vaccino contro il Covid-19.

BRUXELLES – L’Italia sarà uno dei sei Paesi che insieme all’Ue guideranno la piattaforma per la raccolta fondi globale per vaccini, trattamenti e diagnosi sul coronavirus. Il lancio della piattaforma è previsto per lunedì e coinvolgerà organismi come l’Oms, il World Economic Forum, fondazioni come la Bill & Melinda Gates Foundation, il Wellcome Trust, la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (Cepi), l’Alleanza globale per i vaccini (Gavi) e altri.

A co-presiedere l’iniziativa ci sono l’Ue, Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Norvegia e Arabia Saudita, come presidente di turno del G20.  ansa

Bill Gates chiama Conte: “Più soldi per la ricerca del vaccino” – Il miliardario oggi ha una videocall con il premier italiano. Parleranno della cura sperimentata da un’azienda di Pomezia con la Oxford University. Anche il G20 italiano nell’agenda di Mr. MIcrosoft

Vaccino coronavirus, von der Leyen chiede soldi alla Cina

 

Condividi