Fase 2, interviene il papa: prudenza e obbedienza

Nell’introduzione alla messa a Santa Marta, Papa Francesco ha parlato della Fase 2 dell’emergenza coronavirus. “In questo tempo nel quale si comincia ad avere disposizioni per uscire dalla quarantena – ha detto – preghiamo il Signore perché dia al suo popolo, a tutti noi, la grazia della prudenza e dell’obbedienza alle disposizioni perché la pandemia non torni”.

Ieri, sia i vescovi che la comunità musulmana si sono lamentati per la limitazione della libertà di culto a causa dell’emerganza coronavirus.

Vescovo di Ascoli contro Conte: abbiamo visto persone andare al cimitero come un cane

Condividi