Coronavirus, Ventimiglia: migrante contagiato. In isolamento centro di accoglienza

VENTIMIGLIA, 18 APR – Un caso di Covid 19 è stato registrato tra i migranti del centro di accoglienza del Campo Roja di Ventimiglia. Si tratta di un pachistano di 39 anni che ieri è risultato positivo al tampone e al momento si trova ricoverato in ospedale a Sanremo, in buone condizioni di salute. La notizia è confermata dalla Prefettura di Imperia.

Tutti gli altri migranti che sono stati in stretto contatto con la persona contagiata si trovano ora in isolamento domiciliare obbligatorio. La struttura di accoglienza, che ospita 205 stranieri di diverse nazionalità, è stata messa in isolamento obbligatorio: nessuno può entrare o uscire. Già la settimana scorsa, da quanto si apprende, era stato effettuato un monitoraggio tra gli ospiti del campo che presentavano sintomi sospetti. ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi