Nave Ong tedesca Sea Eye verso la Sicilia, “abbiamo avvertito la Germania”

Uno dei 150 migranti recuperati dalla Alan Kurdi, in due diverse operazioni definite “di salvataggio” è stato evacuato nella notte da una motovedetta della guardia costiera italiana. La nave si trova a sud della Sicilia senza il permesso di sbarcare nè in Italia nè a Malta.

“Non abbiamo ricevuto nè cibo, nè medicine, nè carburante dall’Italia”, accusa la ong tedesca Sea Eye. La nave umanitaria si sta quindi dirigendo verso la Sicilia con la scusa di cercare riparo dal maltempo in arrivo. “Abbiamo informato le autorità tedesche di questa decisione”, spiega la ong .

Condividi